23-11-2015

Visioni D'Europa

l'I.S. per le Politiche giovanili, in collaborazione con l'associazione Europa.org, organizza, nelle giornate del 5 e 6 dicembre 2015, un percorso residenziale e laboratoriale sui temi dell'integrazione europea denominato "VISIONI D'EUROPA".

Il percorso è rivolto a 40 giovani trentini, di cui 15 provenienti dalle scuole, 15 dai piani giovani di zona e d'ambito e 10, in funzione di tutores, dalle precedenti edizioni del progetto "Essere in Europa".

Il 20 e 21 maggio 2016 Strasburgo ospiterà la seconda edizione dello European Youth Event. L'evento, organizzato dal Parlamento europeo e dallo European Youth Forum, riunirà nella cittadina francese più di 7000 giovani provenienti da tutta Europa, i quali, per 2 intere giornate, si confronteranno sulle grandi questioni attualmente dibattute al tavolo dell'integrazione europea: la tutela della pace e della dialettica democratica, i diritti sociali dei cittadini, la cura dell'ecosistema, la questione occupazionale e le questioni economiche.

L'idea di organizzare tale percorso laboratoriale nasce come risposta ad un desiderio espresso da molti giovani trentini di partecipare allo European Youth Event e di confrontarsi, più in generale, su temi estremamente attuali ed urgenti quali i molteplici risvolti dell'integrazione e della cittadinanza europea.

L'esperienza residenziale di 2 giorni si terrà il 5 e 6 dicembre 2015 presso il Centro studi alpino dell'Università della Tuscia a Pieve Tesino, dove verranno realizzate delle brevi lezioni frontali a cura di docenti d'ambito universitario o comunque con consolidata esperienza nella formazione giovanile; alle lezioni seguiranno laboratori di confronto tra i partecipanti, con l'intervento di facilitatori dell'associazione giovanile Europa.org e del Movimento federalista europeo, nonchè dei giovani partecipanti all'edizione 2014 del progetto "Essere in Europa", nel ruolo di tutores.
Durante la residenziale, i giovani partecipanti avranno altresì la possibilità di visitare il Museo Casa De Gasperi e il Museo tesino delle stampe e dell'ambulantato Per Via.
               
Al progetto parteciperanno, in qualità di soggetti partner, l'Ufficio giovani del Comune di Trento, la Fondazione Trentina Alcide De Gasperi e la sezione tridentina della Gioventù federalista europea.

I candidati dovranno avere un’età compresa tra i 18 ed i 29 anni, e devono aver già partecipato a progetti di cittadinanza europea.
Alla domanda di partecipazione, i giovani dovranno allegare anche una breve lettera motivazionale, dalla quale emerga l'interesse rispetto al tema dell'integrazione europea.
Nel caso in cui le domande pervenute superino il numero dei 15 posti messi a disposizione, verrà fatta una selezione da parte dell'I.S. per le Politiche giovanili e dell'associazione Europa.org, sulla base della lettera motivazionale allegata alla domanda.

Le domande di partecipazione e la lettera motivazionale vanno inviate via mail entro le ore 16 di lunedì 30 novembre 2015 all'indirizzo info@puntoeuropa.org direttamente dai ragazzi interessati.

Non sono previsti costi  a carico dei partecipanti, ma si richiede interesse ed impegno durante il percorso formativo.

A breve verrà fornito il programma dettagliato delle 2 giornate, con l'orario di partenza del pullman da Trento a Pieve Tesino (organizzato dalla PAT).

Per eventuali informazioni ci si può rivolgere al dott. Davide Sartori dell'associazione Europa.org al numero di telefono 3453392908 o alla dott.ssa Nicoletta Novello dell'I.S. per le Politiche giovanili al numero di telefono 0461 493118 e alla dott.ssa Francesca Gnech dell'I.S. per le Politiche giovanili al numreo di telefono 0461 497271.

Scarica la scheda di iscrizione