05-08-2016

bando STRIKE! Storie di giovani che cambiano le cose

Le Politiche Giovanili della Provincia autonoma di Trento, nell'ambito di una ricercazione, hanno lanciato il 1° luglio il bando 'STRIKE! Storie di giovani che cambiano le cose'. 

E' aperto ai giovani under 35 (nati a partire dal 1/1/1981) residenti o domiciliati Provincia di Trento o nelle Province confinanti (Bolzano, Verona, Belluno, Vicenza, Sondrio, Brescia)Si può partecipare anche in gruppo, purché la storia che viene raccontata sia quella delle persone e non di un’entità giuridica o collettiva. Può partecipare anche chi è nato in Provincia di Trento o nelle Province confinanti ma non vi è più residente o domiciliato. La partecipazione all’iniziativa è totalmente gratuita.Iscrizioni aperte dal 1 luglio al 21 agosto.
Si cercano storie di giovani che abbiano raggiunto un obiettivo, un traguardo nel campo della cultura e dello spettacolo, dell’arte, dell’impresa e del lavoro, dello sport, del volontariato, dell’ambiente, della politica; storie che abbiano avuto un valore anche per gli altri, e che possano ispirare, contaminare e motivare i giovani a immaginare, progettare e attivarsi per conquistare il proprio futuro.
Per partecipare a Strike! è necessario scaricare il bando al sito www.strikestories.com :
  • compilare il form di partecipazione

  • raccontare la propria storia in un video (è sufficiente utilizzare uno smartphone) della durata massima di 7 minuti

  • stampare e firmare la “richiesta di partecipazione” ricevuta in seguito alla compilazione del form di partecipazione

  • inviare video, richiesta di partecipazione e fotocopia della carta d’identità a info@strikestories.com

RICONOSCIMENTI
Tutti i partecipanti verranno invitati a partecipare ad un percorso di ascolto volto a migliorare le politiche giovanili della Provincia Autonoma di Trento. I partecipanti le cui storie verranno selezionate:

  • parteciperanno come protagonisti all’evento del 21 ottobre, presentando la propria storia al pubblico

  • parteciperanno ad un laboratorio sulle tecniche dello storytelling in pubblico

  • le 10 storie selezionate nella prima fase saranno inserite in una pubblicazione, a cura di Alessandra Benacchio, Michele Stinghen, Paolo Trentini e Gaia Volta, edita da Green Trend

I tre vincitori finali del bando:
  • averanno un colloquio con uno degli esperti della giuria a loro scelta, con l’obiettivo di avere un confronto approfondito e ricevere indicazioni utili al proprio futuro professionale

  • promuoveranno, con il supporto tecnico-organizzativo della Fondazione Demarchi, un evento attinente alla propria storia e rivolto ai giovani, nella Provincia di Trento

Mi raccomando partecipate con le vostre storie!